Consulenza Previdenziale

Consulta le FAQ

Servizio di Consulenza Previdenziale

Le recenti e numerose modifiche al Sistema previdenziale, l’allungamento dell’attività lavorativa e il rinvio dell’età in cui si può andare in pensione hanno reso l’appuntamento con la pensione complicato da individuare.

È sempre più difficile districarsi in questo ginepraio di norme: retributivo, contributivo, ricostruzione, contributi, totalizzazione, età pensionabile, età anagrafica e anzianità contributiva, anzianità di servizio, incremento aspettativa di vita ecc.

Per fare chiarezza, rendere comprensibile e certa la posizione previdenziale degli iscritti, la Segreteria Nazionale dell’AUPI ha deciso di attivare il “Servizio di Consulenza Previdenziale”.

La finalità di questo nuovo servizio è quella di fornire, a ciascun iscritto:

-una corretta informazione sulla propria posizione previdenziale;

-notizie certe sull’età pensionabile;

-quando, ogni singolo iscritto, potrà andare in pensione;

-entità della pensione.

Per ottenere questo Servizio, riservato agli iscritti, è necessario produrre:

 

A)    attestato/i di servizio di tutti i rapporti di lavoro di dipendenza a tempo determinato e indeterminato;

B)    ultimo cedolino e CUD.

Inoltre è possibile porre quesiti specifici sulla propria posizione previdenziale.

La documentazione di cui alle lettere A) e B) deve essere inviata:

–          in formato elettronico (PDF) alla mail:  aupi.previdenza@aupi.it

oppure

–          in formato cartaceo a: AUPI–Servizio Previdenza via Arenula, 16 00186 Roma;

I quesiti specifici devono essere inviati a: aupi.previdenza@aupi.it

Le risposte saranno fornite individualmente in formato cartaceo direttamente al domicilio, oppure in formato elettronico all’indirizzo di posta elettronica fornita dal richiedente.

Mario Sellini


new year wishes new year greetings happy new year happy new year 2016 happynewyear2016quotes.com