Quesito

Aupi Staff asked 3 anni ago

Dr. L. T. AUSL Belluno

Età 55 anni

Contributi 23 anni

Dovrei riscattare gli anni di studio e mi è stato comunicato che posso pagare ratealmente o in un’unica soluzione ma l’importo è sempre lo stesso. E’ corretto?

L’Inpdap mi notifica una differenza di coefficiente pari a 0,02969 in caso di riscatto (0,27953 con riscatto – 0,24984 senza riscatto). Come posso valutare l’impatto del riscatto sulla futura pensione, considerando l’età e i contributi versati)

1 Risposta
Aupi Staff answered 3 anni ago

Risposta al Dr. L. T.
Il motivo per cui non ci sia differenza sull’onere da corrispondere per riscattare gli anni della laurea, in forma rateale o in unica soluzione, è dato dal fatto che dall’01/01/2008 l’articolo 1, comma 76 della legge 247/2007 ha impedito che, nella forma rateale per il pagamento del succitato onere, si aggiungessero gli interessi dando la possibilità, a coloro che non possono permettersi il pagamento in unica soluzione, di riscattare la laurea senza sostenere costi aggiuntivi.
Se dovesse essere confermato l’incremento legato alla speranza di vita stimato sulla base dello scenario demografico ISTAT, l’iscritto maturerebbe per primo il requisito del diritto a pensione di vecchiaia nel 2025-2026 (sono sufficienti, in questo caso, 15 aa. di anzianità contributiva), a seconda del mese di nascita, con circa 35 aa. di contribuzione senza considerare il riscatto di laurea.
Pertanto, non riscattando la laurea, non precluderebbe al Sig. Luigi di raggiungere comunque il requisito alla pensione di vecchiaia.
Considerando, poi, il caso dal punto di vista economico osserviamo che, avendo iniziato a lavorare prima del 1993, maturando quindi il diritto a percepire una prima quota di pensione, da calcolarsi moltiplicando l’ultima retribuzione percepita alla cessazione per il coefficiente di trasformazione (Tab. A L. 965/65) riferito al succitato periodo contributivo al 31/12/1992, ovvero, per 0,24984 (1 aa. e 10 mm. di contribuzione), secondo ciò che ha notificato l’INPDAP (valore della prima quota di pensione di circa il 25% dell’ultima retribuzione), oppure, per 0,27953 se si considerassero i 4 aa. di riscatto, significando che l’aggiunta dei 4 aa. farebbe aumentare il valore della prima quota di pensione di circa tre punti percentuali.
 


new year wishes new year greetings happy new year happy new year 2016 happynewyear2016quotes.com