Quesito

Aupi Staff asked 2 anni ago

Dr.  G. S.  ASP Catania

Età Anagrafica

Anzianità Contributiva 39 anni

Riscatto 3 anni studi + 15 m. servizio militare

Ho quasi 40 anni di contribuzione, quando potrò andare in pensione e quale sarà l’entità dell’assegno. Quale sarà l’entità del TFS?

1 Risposta
Aupi Staff answered 2 anni ago

Risposta al Dr. G. S.
Dall’esame della documentazione inviata dall’iscritto (anzianità contributiva complessiva al 31/12/2016 di 39 aa., 6 mm. e 23 gg., di cui 34 aa., 6 mm. e 15 gg. di servizio svolto, 3 aa. e 7 mm. di riscatto titolo di studio e 1 anno, 11 mm. e 8 gg. di servizio militare, ovvero, al 30/06/2016 di 38 aa., 6 mm. e 23 gg., di cui 33 aa., 6 mm. e 15 di servizio svolto, 3 aa. e 1 mese di riscatto titolo di studio e 1 anno, 11 mm. e 8 gg. di servizio militare) il medesimo maturerebbe il seguente assegno pensionistico di vecchiaia:

  1. cessando dal servizio a decorrere dall’01/01/2017 maturerebbe un assegno pensionistico mensile netto di € 2.850,00 circa;
  2. cessando dal servizio a decorrere dall’01/07/2016 maturerebbe un assegno pensionistico mensile netto di € 2.800,00 circa.

(I suindicati importi sono approssimativi, in quanto, calcolati sulla base di quanto si è potuto desumere dalla documentazione prodotta, pertanto potrebbero variare in base alla differente retribuzione e differente tassazione erariale)
Per quanto riguarda il T.F.S. (trattamento di fine servizio), calcolato rispettivamente su 34 aa. e 15 gg. di anzianità contributiva ai fini ex INADEL e su 33 aa., 6 mm e 15 gg., ambedue i periodi verranno arrotondati a 34 aa. (6 mm. e 1 giorno vengono arrotondati per eccesso ad 1 anno mentre i 6 mm. vengono arrotondati per difetto a 0 anni) e l’indennità in questione risulterà pari ad € 100.500,00 netti circa.
(I suindicati importi sono approssimativi, in quanto, calcolati sulla base di quanto si è potuto desumere dalla documentazione prodotta, pertanto potrebbero variare in base alla differente retribuzione e differente tassazione erariale).
Il pagamento del succitato TFS (trattamento di fine servizio), che effettuerà l’INPS gestione dipendenti pubblici, decorsi 12 mm. di blocco ai sensi dell’art. 1, comma 484 lettera b) della legge 147/2013 (legge di stabilità 2014) a cui vanno aggiunti 105 gg. per il disbrigo della pratica da parte dell’INPS gestione dipendenti pubblici, in quanto, avrebbe maturato il requisito utile alla pensione di vecchiaia dopo il 1° gennaio 2014.
La liquidazione del suindicato importo subirà anche le modalità previste dal medesimo art. 1 lettera a) della succitata legge, che ha stabilito il  pagamento del T.F.R. e T.F.S. in una o più annualità, a seconda dell’ammontare lordo della prestazione che superi o meno l’importo di € 50.000.
Pertanto, per quanto riguarda l’indennità in questione, verrà pagata in tre importi annuali, in quanto, la stessa è superiore ai 100.000 euro lordi: la prima rata, pari a 50.000 euro, dopo un anno dalla cessazione dal servizio, la seconda, pari ad ulteriori 50.000 euro, decorso un anno dalla prima mentre la terza, pari all’ammontare residuo, dopo un ulteriore anno dalla seconda rata.
 
 


new year wishes new year greetings happy new year happy new year 2016 happynewyear2016quotes.com