Quesito

Aupi Staff asked 2 anni ago

Dr.ssa  B. K.  AUSL Milano

Ho svolto attività libero professionale prima del 1986 , posso riscattare quegli anni lavorativi? In caso negativo cosa posso fare per farmeli riconoscere ?

 

1 Risposta
Aupi Staff answered 2 anni ago

Risposta alla Dr.ssa B. K.
Dalla documentazione fornita dall’iscritta si desume quanto segue:

  1. I periodi di lavoro precedenti l’01/01/1986 (per il caso di specie), svolto in forma libero professionale, non essendo riconducibile, allora, ad un determinato ordine professionale, per cui, senza cassa previdenziale di riferimento non possono essere riscattati.
  1. Se i succitati periodi lavorativi, bensì, possono essere ricondotti in prestazione lavorativa subordinata, potrebbero essere ammessi, a domanda dell’interessata, alla costituzione della rendita vitalizia (riscatto1 oneroso), di cui all’art. 13 Legge 12/08/1962 n. 1338, se il datore di lavoro ha omesso il versamento dei contributi che non possono più essere versati con le normali procedure e che non possono più essere richiesti dall’INPS essendo intervenuta la prescrizione di legge, sempreché si sia in possesso di documentazione di data certa utile per provare l’effettiva esistenza del rapporto di lavoro.

Il riscatto indicato dall’iscritta è precluso agli iscritti alle forme esclusive dell’Assicurazione Generale Obbligatoria (ex CPDEL) mentre, è consentito agli iscritti  alla gestione separata dell’INPS, in quanto, nata a   partire dal 1996 in applicazione della riforma previdenziale “Dini” L. 335/95.
Viste le novità in materia previdenziale, introdotte dalla legge di stabilità per il 2017, consiglio di attendere le circolari esplicative da parte dell’INPS. Perchè venga poi riconosciuto come periodo contributivo ex CPDEL deve, anche, fare richiesta di ricongiunzione onerosa. ai sensi dell’art. 2 della Legge 29/79.


new year wishes new year greetings happy new year happy new year 2016 happynewyear2016quotes.com