News

Noi non saltiamo la fila

Abbiamo assistito, a livello regionale, a molte difficoltà applicative e ad una definizione delle priorità vaccinali non sempre chiara, ma questa confusione non può essere addebitata alle professioni sanitarie che non hanno mai chiesto alcun privilegio”.

La Fassid (Federazione Aipac, Aupi, Simet, Sinafo, Snr Dirigenti) ritiene necessario fare alcune puntualizzazioni in merito alle affermazioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi, secondo le quali alcune categorie sanitarie (es. psicologi) hanno “saltato la fila” per le vaccinazioni. “In realtà  – precisa Fassid – le priorità sono state definite dal Governo …. continua a leggere